Il Pellegrinaggio da Sinnai a N.S. di Bonaria

www.pellegrinaggiosinnaibonaria.it

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Rassegna Stampa - Il viaggio di preghiera - Unione Sarda 26 Aprile 2012

E-mail Stampa PDF

SINNAI. Notte di pellegrinaggio con tappe a Settimo, Selargius e Pirri

Il viaggio di preghiera

A Bonaria l'incontro con il nuovo arcivescovo Miglio

Una notte di preghiera da Sinnai a Cagliari in un clima di vivissima commozione. In ottomila hanno partecipato al pellegrinaggio, giunto alla 26esima edizione. Un appuntamento particolare con i viandanti della fede che a Bonaria sono stati ricevuti dal nuovo arcivescovo di Cagliari, monsignor Arrigo Miglio. Un viaggio di preghiera che è iniziato poco prima delle due della notte dopo la messa celebrata di fronte a 3500 fedeli nella piazza Sant'Isidoro, a Sinnai. Qui il direttore dei Salesiani, don Simone, ha concelebrato la messa assieme ai parroci di Sinnai, Settimo, Maracalagonis e di altri sacerdoti.

Poi il lungo cammino con tappe a Settimo San Pietro. Alle 4,30 il lunghissimo corteo, scortato da volontari e ambulanze, si è fermato a Selargius per una breve sosta nella sede dei salesiani. Quindi l'arrivo a Bonaria alle 8 dove i fedeli hanno avuto la gradita sorpresa dell'incontro con monsignor Miglio che ha parlato del valore del pellegrinaggio, segno di fede e di speranza.

Proprio a Bonaria, per la seconda volta consecutiva, si è assistituo all'incenerimento di almeno duemila lettere che altrettanti genitori, giovani, ragazzi e disoccupati hanno scritto nel silenzio del proprio intimo chiedendo una grazia. Per un figlio smarritosi nella droga, per un figlio o un padre malato, per un posto di lavoro.

Il pellegrinaggio a piedi da Sinnai a Bonaria è nato timidamente 26 anni fa. Inizialmente attraverso un percorso più corto con Cagliari dove si arrivava transitando nel viale Marconi. Poi la scelta di unirsi anche a Monserrato e Pirri. Anche ieri notte, tantissimi i fedeli si sono uniti al corteo della preghiera proprio mentre attraversava i due centri del Cagliaritano.


Antonio Serreli (Unione Sarda)

You are here